Enoturismo in Sicilia? Il Turismo Enogastronomico è in crescita

Sito notiziario, sito tribù, sito incoming, sito mercato … web ed enoturismo...

Sono queste le parole che caratterizzano il processo di costruzione, comunicazione e vendita del prodotto enogastronomico. Il turismo enogastronomico è in crescita e la Sicilia, secondo uno studio condotto dall’Università di Bergamo e dalla World Food Travel Association, si classifica, dopo la Toscana, come la seconda meta preferita dagli amanti dei prodotti enogastronomici italiani. Diventa pertanto fondamentale informare, farsi conoscere, mettersi sempre meglio in “vetrina” nel web. Occorre far crescere una comunicazione in grado di accompagnare l’enoturista nella conoscenza di una realtà tanto vasta e articolata quanto bella ed affascinante. Il turista, esperto enologo o curioso esploratore che sia, desidera conoscere a tutto tondo l’ambiente, l’arte, il benessere che una realtà vinicola può offrire. Ciascun territorio con i suoi prodotti, ogni cantina, ogni vigna sono espressione di una storia tutta da raccontare, presentano peculiarità distintive ed uniche, accoglienza e contatti umani che conferiscono una precisa identità all’esperienza culturale che il turista intende vivere. Occorre tuttavia farsi conoscere... e il web diventa indispensabile. Serve, ad esempio, per indicare Le strade del vino e dei sapori, visite in cantina e degustazioni. Inoltre, nel web, non solo il turista, ma chiunque ami questo mondo e intenda valorizzarlo e viverlo, inevitabilmente visiterà dei siti “notiziari” (come quello di Assovini Sicilia) utili alla promozione della regione e del suo vino di qualità, funzionale mezzo di espressione delle imprese vitivinicole, e mezzo informativo di news ed eventi; o dei siti “tribù” dove i winelovers condividono le proprie passioni wine & food; o dei siti “incoming”  dove virtualmente ci si sposterà per meglio organizzare il proprio viaggio; o dei siti “mercato” per acquistare vini e prodotti on line tramite e-commerce; o i siti “vetrina” delle singole aziende. Tramite il web, grazie a portali come winerytastingsicily.com, diventa anche facile selezionare le migliori degustazioni di vini da effettuare nelle cantine siciliane delle diverse zone geografiche, concordando direttamente con il produttore le modalità della visita enogastronomica e anche usufruire di servizi di hospitality in cantina e/o organizzare brevi tour personalizzati. Informare, significa far scoprire, rendere facile la conoscenza di ciò che affascina e incuriosisce. Questo bisogno oggi esiste ed è molto sentito nel mondo enogastronomico, occorre pertanto potenziare la comunicazione, anche creando rete, per promuovere sia la qualità del prodotto sia il territorio nel suo complesso e per fare dell’enoturismo un punto di forza della nostra economia.


Winery Tasting Sicily