Seconda domenica di Cantine Aperte e altre medaglie d’oro per Ramaddini

La cantina di Marzamemi (SR) aderisce anche al 2° appuntamento del MTV e annuncia la vittoria di altri due ori al Concorso Enologico Internazionale di Siena

0
84
marzamemi cantina ramaddini cantine aperte

Domenica 20 giugno, dopo il successo dello scorso 30 maggio, torna l’appuntamento in tutta Italia con Cantine Aperte, l’evento che il Movimento Turismo del Vino dedica a tutte le aziende vitivinicole aderenti, pronte ad accogliere pubblico e wine lovers.

Anche Cantina Ramaddini – Vignaioli a Marzamemi, sita in uno dei borghi marinari più belli del Mediterraneo e le cui vigne si estendono fino a Noto, capitale del Barocco siciliano, aprirà le sue porte. Sarà possibile visitare la cantina, e scoprire alcuni dei luoghi più antichi e significativi del mondo del vino del sud-est dell’isola, e godere della degustazione delle etichette dell’azienda durante un pranzo, a base di carne. Sarà l’occasione perfetta per brindare insieme alla piacevole notizia di altre due medaglie d’oro vinte dalle etichette Ramaddini in prestigiosi concorsi enologici nazionali e internazionali. Questa volta si tratta della XIX edizione del Concorso Enologico Internazionale Città del Vino 2021, a Siena, dove sono state assegnate ad “al Hamen” due Medaglie d’Oro, di cui una nella categoria Biodivino 2021. 

Il clima di festa sarà allietato dalla musica dal vivo di due giovani artisti siciliani già noti al pubblico per la loro bravura: la cantante e vocal coach Chiara Provvidenza ed il pianista e fisarmonicista Pietro Scardino

“Già al primo appuntamento – dice Carlo Scollo, di Cantina Ramaddini – si è percepita la comprensibile voglia delle persone di tornare alla normalità e sappiamo che anche i ristoranti sono ripartiti con molte richieste. Questo si traduce in positive spinte per l’economia, sia locale che nazionale. Tutte le cantine, a partire dalle piccole realtà che puntano ogni giorno sull’artigianalità del proprio lavoro, non vedevano l’ora di ripartire, di accogliere visitatori, degustatori e wine lovers. Certo, – conclude Scollo – questi appuntamenti attenuano solo in parte le tante problematiche sopraggiunte con le chiusure forzate dei mesi scorsi. Tuttavia, sono ottimi segnali di ripartenza, che ci fanno ben sperare per un’estate molto proficua e densa di attività”. 

Le visite e le degustazioni in cantina si svolgeranno nel pieno rispetto delle norme anti-Covid. Proprio per questo, i posti sono limitati ed è necessario prenotare sia il tour che le degustazioni ai numeri di telefono 0931-1847100 oppure 320-3882879. L’evento inizierà con un aperitivo di benvenuto ed il tour storico della cantina, alla scoperta del museo del vino e del ciclo produttivo delle varie tipologie ed etichette. A seguire, degustazione e pranzo, con musica dal vivo. Tutte le informazioni utili anche sul sito www.ramaddini.com

Cantina Feudo Ramaddini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.