Spumante Siciliano? Quali spumanti Metodo Classico abbiamo apprezzato nelle visite in cantina.

0
411
spumante siciliano metodo classico sicilia winery tasting sicily

Carricante, Nerello Mascalese, Grillo, Inzolia, Alicante, Grecanico, Minnella sono i vitigni autoctoni che danno vita agli Spumanti Metodo Classico della Sicilia.

Capodanno è alle porte, finalmente! Occorre, nonostante tutto, brindare per augurarci forza e speranza. Quindi, considerato il fatto che quest’anno sarà possibile concederci un calice di bollicine in più (visto che non dovremo metterci alla guida), abbiamo pensato di presentare qualche Metodo Classico rigorosamente siciliano con l’augurio di un 2021 sereno, prospero e felice.

Vinudilice Brut Rosé I Vigneri

La vigna etnea, nota come VignaBosco, da cui provengono le uve di questo Metodo Classico Rosé Brut è posta a quasi 1300 metri di altezza, nei pressi di Bronte, nel versante settentrionale de ’a Muntagna. In questa terra nera in costante evoluzione, circondata da una fitta vegetazione di lecci, convivono nella tradizionale forma ad alberello alcuni vitigni autoctoni etnei: Alicante, Grecanico e Minnella. La viticoltura eroica di questo vigneto di poco più di un ettaro regala grappoli puri e incontaminati dai quali si ottiene, senza l’uso di lieviti selezionati e senza solfiti aggiunti, questo prezioso spumante prodotto in ogni passaggio nel rispetto delle fasi lunari. 

Dalla mineralità spiccata, Vinudilice Brut Rosé che affina per 17 mesi sui lieviti, si caratterizza per il colore corallo pallido e perlage fine, vivace e impercettibile. Al naso ricorda piccoli frutti a bacca rossa, come la fragolina di bosco, con richiami alla nocciola. In bocca è ben bilanciato, fresco e gradevolmente tannico. 

http://www.ivigneri.it/

Vinudilice Brut Rosé i Vigneri
Vinudilice Brut Rosé

Etna Carricante Brut DOC “Sosta Tre Santi” D.O.C. Sicilia 

Etna Brut DOC della gamma “Sosta Tre Santi” ottenuto da Carricante, uva autoctona siciliana davvero speciale, proveniente dai vigneti situata ad alta quota del Monte Gorna. Vinificato in bianco e fermentato per circa 20 giorni a temperatura controllata. Rimane in acciaio e viene poi imbottigliato per effettuare la seconda fermentazione e rimanere sui lieviti per almeno 18 mesi. Si presenta con colore giallo paglierino dai riflessi dorati; la spuma è persistente e il perlage fine e delicato. Al naso emergono sentori di crosta di pane alternati ad aromi floreali. Al palato è sottile, con una buona struttura alimentata da una freschezza persistente che lo rende vivace e facile da bere. Da abbinare a crostacei, primi e secondi piatti di pesce.

https://www.cantinenicosia.it/vino/carricante-brut

Etna Carricante Brut DOC “Sosta Tre Santi” D.O.C. Sicilia
Etna Carricante Brut DOC “Sosta Tre Santi” D.O.C. Sicilia

MILAZZO D.ZERO – Rosé Pas Dosé Metodo Classico

Frutto di un lavoro aziendale di valorizzazione dei vitigni autoctoni, questo elegante spumante rosato nasce dall’Inzolia Rosa, antico biotipo di Calabrese da sempre coltivato sulle colline di Campobello di Licata e dall’apporto aromatico di alcune selezioni di biotipi di Chardonnay. Le uve rosse vengono diraspate e dopo una breve macerazione a freddo per alcune ore vengono pressate; mentre le uve bianche sono pressate a grappolo intero. Il mosto fiore viene fermentato a temperatura controllata. L’affinamento delle basi spumante avviene in acciaio.La cuvée, con l’aggiunta della “liqueur de tirage”, viene avviata alla presa di spuma. Le bottiglie messe in catasta rimangono per 18 mesi sui lieviti. Il prodotto è  “dosaggio zero” in quanto la” liqueur d’expedition” non contiene zuccheri aggiunti e il residuo zuccherino, naturalmente contenuto nel vino, non supera i 3,0 g/l.

Il perlage è finissimo e persistente. Al naso i profumi sono quelli del frutto rosso di tipo esotico con complementarietà floreale. Al palato è sapido e secco. La bevibilità e l’armonica persistenza lo rendono perfetto abbinamento con crudi di pesce e piatti vegetariani.

http://www.milazzovini.com/25-milazzo-dzero-ros-pas-dos-metodo-classico.html

MILAZZO D.ZERO - Rosé Pas Dosé Metodo Classico
MILAZZO D.ZERO – Rosé Pas Dosé Metodo Classico

Murgo Brut Rosè

Questo Brut Rosé nasce nelle vigne di Nerello Mascalese dell’azienda Murgo, situate a Santa Venerina in provincia di Catania. Le uve vengono pigiate sofficemente e decantate a freddo. La fermentazione e maturazione avviene in acciaio per circa 8-9 mesi, e poi sui lieviti dai 18 ai 26 mesi, seguendo la tradizione del Metodo Classico. Lo Spumante dal colore rosa antico presenta un perlage fine e continuo. Al naso propone delicati aromi di lampone, fragola e ciliegia, con sentori di crosta di pane e nocciola. In bocca è fresco e con una chiusura di regale mineralità. Perfetto con tartare di tonno, sashimi di tonno, spaghetti ai ricci di mare. https://www.murgo.it/shop/brut/brut-rose/

Murgo Brut Rosè
Murgo Brut Rosè

Gaudensius Blanc De Noir di Firriato – Etna D.O.C. Metodo Classico Brut di Nerello Mascalese

Nasce dalle viti di Nerello Mascalese che affondano le loro radici nei terreni vulcanici e godono del clima montano dell’Etna. Spumantizzato in bianco, secondo il metodo “blanc de noir” per meglio esaltare le caratteristiche organolettiche dell’antico vitigno, i grappoli non diraspati vivono una soffice pressatura. La vinificazione avviene all’interno della cantina Cavanera, ricavata nel tipico baglio etneo risalente al seicento della Contrada Verzella di Castiglione di Sicilia.

Gaudensius è un vino spumante dal perlage raffinato, a grana sottile, continua e persistente, caratterizzato  da colori con sfumature tendenti all’oro luminoso, dal sapore complesso e al contempo di rara eleganza. Al naso si esprime con sentori di agrumi, anice, brioche e chiara impronta minerale. Al palato si si presenta fresco, elegante ,di buona struttura e con scia sapida. Perfetto per l’aperitivo e per le preparazioni di pesce, accompagna bene tutto il pasto.

https://firriato.it/vini/spumanti/gaudensius/

Gaudensius Blanc De Noir - Etna D.O.C.
Gaudensius Blanc De Noir – Etna D.O.C.

Enrica Spadafora Brut Nature Dei Principi di Spadafora – Terre Siciliane I.G.P.

Spumante fresco e dolce ottenuto da uve Grillo 100% che fermentano a temperatura controllata in vasche di acciaio e che dopo 12 mesi, con il tiraggio, iniziano una lenta fermentazione in bottiglia secondo il metodo tradizionale.

Le bottiglie restano in catasta per 30 mesi [totale dalla vendemmia 72 mesi] garantendo inconfondibile bouquet dovuto al contatto e autolisi dei lieviti. Dopo la sboccatura, questo Brut compie un ulteriore affinamento in cantina di qualche mese. Lo spumante alla vista presenta un colore giallo paglierino e perlage abbondante, fine e persistente. Il dolce profumo è attraversato da una bella vena minerale, frutta secca e sentori di pane. In bocca è strutturato, fresco e dalla bella vena acida. Può accompagnare antipasti, cruditè, crostacei, ma può anche abbinare pasta ai frutti di mare e pesce al forno.

https://www.spadafora.com/spumanti/enrica-spadafora-brut-nature/

Enrica Spadafora Brut Nature
Enrica Spadafora Brut Nature

Etna D.O.C. Spumante Metodo Classico Cottanera

Spumante complesso e dalla spiccata mineralità prodotto da uve Nerello Mascalese coltivate  in un ambiente climaticamente vocato di castiglione di Sicilia. Le uve raccolte da mani femminili subiscono una diraspatura e pressatura soffice e successiva macerazione a freddo per circa 24 ore. La fermentazione avviene per il 25% in piccole botti di rovere francese dove il vino rimane per altri 8 mesi sui propri lieviti durante i quali svolge su alcune barriques la fermentazione malolattica; per la restante parte, la fermentazione avviene in acciaio a temperatura controllata di 17°C. Il vino affina 40 mesi sui lieviti e successivamente altri 12 mesi in bottiglia.

L’Etna DOC Spumante Metodo Classico Cottanera presenta un color giallo paglierino brillante e un perlage fine e persistente . Al naso sentori di fiori bianchi accompagnano leggere note agrumate. Al palato è fresco e al contempo mostra una buona struttura e complessità. Un brut dalla spiccata mineralità da abbinare con mortadella, formaggi freschi e semi stagionati, crostacei e molluschi, ma anche, data la sua freschezza acida, con pastelle.

https://www.cottanera.it/vini/etna-doc-spumante/

Etna D.O.C. Spumante Metodo Classico Cottanera
Etna D.O.C. Spumante Metodo Classico Cottanera

Brut Metodo Classico di Planeta – Sicilia D.O.C.

100% Carricante le uve, coltivate nell’ambiente climaticamente vocato di Montelaguardia, nel comune di Castiglione di Sicilia, vengono vendemmiate precocemente in casse per preservare l’acidità; successivamente sono diraspate ed avviate in pressa soffice. Il mosto, decantato – travasato ed inoculato con lieviti, fermenta a 15 °C in vasche di acciaio. Il vino così ottenuto rimane sino a gennaio sulle fecce fini con continue agitazioni; a fine marzo viene preparato per il tirage e viene imbottigliato; rimane sulle fecce per 20 mesi, a 12 °C, ed in seguito si effettua la sboccatura. Dal colore giallo paglierino, con riflessi verdognoli presenta un perlage fine e persistente. Al naso si offrono profumi di fiori bianchi e piacevoli sentori di erba verde. Al palato risulta piacevolmente sapido, con una delicata freschezza minerale. Può accompagnare aperitivi e piatti a base di pesce. Perfetto il suo abbinamento a crudi di pesce, crostacei e frutti di mare.

https://planeta.it/wine/brut-metodo-classico/

Brut Metodo Classico di Planeta
Brut Metodo Classico di Planeta

Terzavia di Marco De Bartoli – Metodo Classico Sicilia D.O.C.

Questo spumante metodo classico rappresenta la tradizione di un territorio in evoluzione. Il territorio è quello di Marsala dove in C.da Samperi si trova il vigneto di Grillo le cui uve raffreddate e sottoposte a una selezione dei grappoli vengono sofficemente pressate intere. Dopo la decantazione spontanea del mosto, si attende l’avvio della fermentazione in vasche di acciaio, per poi continuare in fusti di rovere francese (del 20% circa delle uve) a temperatura controllata in maniera indiretta, con climatizzazione dell’ambiente. La fermentazione è operata da lieviti indigeni e con un impiego minimo di solfiti. Tiraggio di mosto fresco aggiunto al vino in quantità proporzionali tali da diluire il tenore in alcol e apportare la quantità di zucchero (naturale) necessaria alla presa di spuma. L’apporto di zuccheri non supera il 15%. Dopo il tiraggio, almeno 18 mesi in bottiglia sui propri lieviti.  Il Terzavia metodo classico millesimato si presenta con un luminoso colore dorato e un perlage fine e continuo. Il profumo è minerale e fruttato, con note agrumate e di macchia mediterranea. In bocca è spiccatamente sapido e persistente. Si abbina ai piatti della tradizione, al sushi, alla tartare di tonno e ai crostacei.

https://www.marcodebartoli.com/vini/terzavia-metodo-classico/

Terzavia Metodo Classico di Marco De Bartoli
Terzavia Metodo Classico di Marco De Bartoli

Spumante Metodo Classico Rosé Brut ’50 Mesi’ Terrazze dell’Etna

Brut Metodo Classico Tradizionale, 90% Pinot Nero – 10% Nerello Mascalese, è uno spumante raffinato per il suo colore petalo di rosa e la sua freschezza agrumata. Metodo Classico di 50 mesi sui lieviti, prodotto con pupitre, degorgement a mano presenta perlage

fine e persistente. Minerale, al naso giungono sentori di fragoline e piccoli frutti di bosco, melograno e una nota decisa di crosta di pane. In bocca fresco ed equilibrato, sposa bene gli abbinamenti con pesce ma anche carne bianca.

https://www.terrazzedelletna.it/vini/rose-brut-50-mesi/

Spumante Metodo Classico Rosé Brut '50 Mesi' Terrazze dell'Etna
Spumante Metodo Classico Rosé Brut ’50 Mesi’ Terrazze dell’Etna

1877 Antichi Vinai – ETNA D.O.C. Metodo Classico millesimato

In queste bollicine c’è tutto l’amore per la tradizione, la forza del Nerello Mascalese e la cultura di una lavorazione antica: il Metodo Classico 1877 ha saputo attendere a lungo nelle cantine di basalto lavico, per regalare l’eleganza e il carattere di un grande Brut.

Si presenta con colore giallo paglierino brillante e perlage fine e persistente, al naso regala intensi sentori di fiori bianchi e piacevole aroma di crosta di pane. in bocca è morbido e con buona struttura, sapido e dalla spiccata acidità. Per queste sue caratteristiche può accompagnare un intero pasto, anche se predilige le pietanze a base di pesce e crostacei.

https://www.antichivinai.it/prodotto/1877etnadoc-html/

1877 ETNA DOC Metodo Classico millesimato
1877 ETNA DOC Metodo Classico millesimato

Con questi spumanti e con il brindisi di inizio anno 2021 Winery Tasting Sicily esprime l’augurio di ritornare a visitare presto le cantine siciliane per scoprire nuovi prodotti di eccellenza e raccontare le storie dei produttori sui canali web e social. Brindiamo al Nuovo Anno con tantissime bollicine e rendiamo più lieta l’attesa del cambiamento degustando con piacere i vini dolci della nostra isola. 

Buone Feste da Winery Tasting Sicily!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.