Una solare degustazione con i Syrah Dei Principi di Spadafora

Durante la digital wine tasting abbiamo degustato: Il SIRIKI Rosso Bio 2015, Sole dei Padri 2003 e Sole dei Padri 2005. Vini siciliani prodotti in regime biologico, autentica espressione del territorio di Virzì.

0
166
Digital Wine Tasting Syrah day Dei Principi di Spadafora

Nel territorio di Monreale, nell’entroterra di Alcamo, a pochi chilometri dal mare, presso la contrada Virzí, si estendono su diverse collinette dalle differenti condizioni pedoclimatiche i cento ettari di superficie vitata dell’azienda Dei Principi di Spadafora. Il terreno sabbioso caratterizzante il luogo dona una forte impronta ai vini e una territorialità che l’azienda difende nel pieno rispetto dell’ambiente in tutta la filiera produttiva. Coltivazione biologica e valore del tempo sono i principi alla base della filosofia di  produzione Dei Principi di Spadafora. La sintesi sono i vini: materia viva che evolve negli anni mantenendo e perfezionando una precisa e ben riconoscibile identità. Questo il fil rouge della degustazione dei tre Syrah: Siriki 2015, Sole dei Padri 2005, Sole dei Padri 2003.

Siriki Rosso Bio 2015

Il primo dei tre Syrah è figlio di un vigneto a 300 metri sul livello del mare con esposizione a sud. È un Syrah biologico in purezza ottenuto da uve concentrate dalla contenuta resa per pianta. La qualità dell’uva viene rispettata da una fermentazione spontanea  senza aggiunta di solforosa e dalla maturazione in vasca di acciaio. Siriki Rosso Bio 2015 è una bella “timpulata” ( schiaffo) come lo definisce il produttore. È strutturato e intenso come tutti i Syrah ma possiede l’energia del giovane vino, come risulta evidente dal suo colore porpora. Al naso emerge un frutto integro e croccante con note balsamiche e sentore di pepe nero. Al palato è riconoscibile la caratteristica freschezza del luogo che dona eleganza ed equilibrio. Il tannino è ancora ruspante ma con il tempo diventerà più morbido. Potremmo definirlo un vino in jeans e giacca blu!

SIRIKI Rosso Bio 2015

Sole dei Padri è il cru di Syrah dei Principi di Spadafora

Sole dei Padri 2005

Il Syrah Sole dei Padri nasce in un vigneto di due ettari e mezzo  esposto a Nord, in una terra più grassa e generosa. L’uva, che matura con più calma, si esprime in un vino molto elegante e piacevole. Il Sole dei Padri 2005 al naso ha un chiaro profilo balsamico e un interessante cenno di terziarizzazione. Al palato il sorso è pieno, fresco, dal fitto tannino, possiede struttura e persistenza. Un vino che conquista. Un vino da abito elegante, sartoriale.

Sole dei Padri 2003

Ma a indossare lo smoking è il Syrah Sole dei Padri 2003. Un vino in grandissima forma grazie anche alla calda annata che lo ha generato. Un vino completo al naso con note di cioccolato e torrefazione e con del balsamico al retronaso. Estremamente fresco e piacevole in bocca, verticale. Un vino maturo e di personalità ben definita.

Tre vini diversi accomunati dall’essere  limpida espressione del territorio come naturale risultato di un lavoro biologico in vigna che viene rispettato con la vendemmia e la vinificazione. Le fermentazioni, senza solforosa aggiunta, permettono uno spontaneo sviluppo degli aromi tipici dell’uva e l’attesa, i vini vengono conservati e affinati bene in bottiglia per permettere la loro piena espressione, danno vita a un prodotto unico, spontaneo, non omologato. Vini di quel territorio. Vini che in futuro potranno raccontare molto. Racconteranno di una Sicilia terra fertile ma giovane che ha scommesso con successo nella viticoltura.

Speriamo, a breve, di poter visitare l’azienda Dei Principi di Spadafora per meglio conoscere e documentare questo territorio. Con l’occasione degustare questi vini all’aria aperta! A presto.

Sole dei Padri 2003 Dei Principi di Spadafora
Sole dei Padri 2003 il Cru di Syrah Dei Principi di Spadafora

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.