Baiasyra 2019 il rosato di Syrah in purezza di Baglio di Pianetto

Il primo rosato di Baglio di Pianetto che nasce a Sud della Sicilia Orientale.

0
293
Baiasyra 2019 il rosato di Syrah in purezza di Baglio di Pianetto

Da uve Syrah vinificate in bianco, nasce il rosé Baiasyra il primo rosato siciliano di Baglio di Pianetto. Le uve sono coltivate in vigneti calcarei della Sicilia orientale precisamente in Contrada Baroni a Noto.

Il nome Baiasyra richiama proprio un’espressione dialettale utilizzata per indicare le sfumature di colore dei tramonti più intensi.

L’etichetta riprende la baia di Marzamemi che la sera al tramonto si colora di un rosa tenue.

Un rosato siciliano fine ed elegante che nasce nella Sicilia orientale.

Marzamemi, parola araba “Marsà al hamen” che significa Rada delle Tortore, è un pittoresco borgo di pescatori che deve la sua storia al principe di Villadorata che fortificó questa frazione in provincia di Siracusa e stabilí la sua residenza nel punto idoneo a dominare la tonnara, creata dagli arabi, cosí da controllare la qualità dei tonni pescati.

Il Conte Paolo Marzotto è stato uno dei più grandi interpreti della enologia moderna della Sicilia e padre del movimento di valorizzazione del territorio siciliano ispirato alle grandi tradizioni vitivinicole della Francia.

Degustazione di Baiasyra 2019 rosato in purezza di Baglio di Pianetto:

Colore: rosa tenute

Al naso: sentori di rosa, fiori di pesca, agrumi, pompelmo, gelsi, fichi e melograno.

In bocca: una piacevole sfumatura fresco, sapido, setoso e persistente.

Abbinamento perfetto con aperitivi, con formaggi freschi, va bene anche una pizza. 

Non vediamo l’ora di assaggiare l’annata 2020 di Baiasyra nella baia di Marzamemi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.