I nostri 10 motivi per visitare la cantina Principi di Butera in Sicilia

Vini siciliani frutto di una terra baciata dal sole e dal mare

0
188
principi di butera sicilia

Avete visitato la cantina Principi di Butera in Sicilia? Vi consigliamo di farlo per questi dieci motivi:

1 Conoscere il vocato territorio del Nero d’Avola, il principe dei vitigni siciliani.

2 Allungare lo sguardo sui 320 ettari di terra della Tenuta di cui circa 180 vitati (90 di Nero d’Avola). Un manto verde!

3 Scoprire il caldo clima dell’entroterra nisseno, la forte luce tipica della zona e la brezza marina che nel pomeriggio con un piacevole venticello accarezza Contrada Deliella.

4 Lasciarsi conquistare dalla bellezza dell’antico Baglio situato in quelle che erano le vaste proprietà dei Principi di Butera, riconoscimento più importante di tutta la Sicilia feudale fino al XIX secolo.

5 Stupirsi dell’importante  investimento vitivinicolo avviato nel 1997 dalla Famiglia Zonin teso alla valorizzazione del territorio con le sue peculiarità storiche, architettoniche e paesaggistiche.

6 Godere di una genuina accoglienza e attenta ospitalità. L’Hospitality Manager organizza in modo impeccabile non solo le visite enoturistiche singole e di gruppo ma anche gli eleganti eventi e i piacevoli aperitivi estivi che si tengono con successo nella bella location.

7 Visitare la cantina, nelle sue diverse aree di vinificazione, di stoccaggio, imbottigliamento ed affinamento dei grandi vini. In modo particolare, ammirare la bottaia con le preziose botti di rovere di Slavonia da 30 ettolitri e i tonneaux da 350 litri di pregiato rovere francese. Nella parete frontale lo stemma della dinastia dei Bracinforte colpirà la vostra attenzione. (Chiedete il perché delle due zampe mozze del leone situate in croce di S. Andrea al lato destro del campo azzurro)

8 Degustare i vini rossi e bianchi e l’Olio Extra Vergine d’oliva prodotti dall’azienda. I vini ottenuti da questa ricca terra sono numerosi. Ricordiamo i Cru Deliella, Symposio e Serò e le selezioni Diamanti, Carizza, Amira, Butirah, Surya bianco, Surya rosso, Chardonnay, Cabernet Sauvignon, Merlot e e Coriduci. 

9 Scoprire le bollicine di Nero d’Avola con il Neroluce la freschezza del Mediterraneo in un metodo charmat e il Metodo Classico Pas Dosé una bollicina preziosa, di grande finezza.

10 Brindare alla vita godendo di un magnifico tramonto!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.