Profumi e sentori della bella stagione nella “Primavera in Bolle” da Cantine Nicosia

0
431
Profumi e sentori della bella stagione nella “Primavera in Bolle” da Cantine Nicosia

L’evento “Primavera in Bolle” di Cantine Nicosia ci ha permesso di assaggiare in anteprima esclusiva le nuove sboccature degli spumanti Sosta Tre Santi. Gli spumanti in degustazione sono stati:

  • Sosta Tre Santi Etna Brut Rosato – Millesimato 2019 – Nerello Mascalese 100%, 20 mesi sui lieviti
  • Sosta Tre Santi Etna Brut Bianco – Millesimato 2018 – Nerello Mascalese 100%, 36 mesi sui lieviti
  • Sosta Tre Santi Carricante Brut – Millesimato 2019 – Carricante 100%, 20 mesi sui lieviti

L’evento ha dato inizio alla bella stagione con una giovane e promettente espressione dell’Etna. 

I vini dell’Etna, oramai apprezzati in tutto il mondo, non finiscono mai di stupire.

Essi sono espressione autentica e diversa di versanti e contrade ma anche dell’amore dei produttori per la propria terra.

Quella passione che la casa vinicola Nicosia esprime sin dal 1898 sul versante orientale dell’Etna promuovendo il territorio nel pieno rispetto dell’ambiente. Una storia di amore e fatica che oggi, dopo l’importante svolta imprenditoriale operata da Carmelo Nicosia, viene portata avanti con entusiasmo dai figli Francesco e Graziano insieme a giovani collaboratori come Santi Natola e Francesco Chittari.

“Solo il tempo e una caparbia resistenza alla fatica e alle sfide rendono possibile la costruzione di storie belle e durature”.

Carmelo Nicosia

Il desiderio di coniugare tradizione e spirito innovativo è la motivazione della sfida degli spumanti metodo classico Sosta Tre Santi.

Il dono di condizioni pedoclimatiche in grado di garantire ottime basi spumante in diverse zone dell’Etna, la lunga esperienza vocata al biologico che oggi ha raggiunto traguardi importanti con certificazioni di livello internazionale, un percorso di investimenti nell’ampliamento e ristrutturazione dei vigneti teso alla valorizzazione degli autoctoni Nerello Mascalese e Carricante hanno decretato il successo non solo dei vini delle selezioni Nicosia ma anche degli spumanti Sosta Tre Santi.

L’azienda è divenuta punto di riferimento per il metodo classico etneo grazie ad un costante impegno in un cammino di ricerca di spumantizzazione delle uve autoctone, iniziato nel 2011, anno di ingresso del metodo classico nel disciplinare Etna DOC.

Il loro nome Sosta Tre Santi è un omaggio a Trecastagni e ai suoi santi protettori Alfio, Cirino e Filadelfo. La cittadina etnea è anche la sede delle Cantine Nicosia e dei vigneti in Contrada Monte Gorna, Monte San Nicolò e Ronzini. Vigneti sull’Etna dell’azienda si trovano anche in Contrada Cancelliere Spuligni a Zafferana Etnea, a Santa Venerina e Linguaglossa.

Con il tradizionale sistema di allevamento ad alberello le uve di Nerello Mascalese e Carricante grazie alla straordinaria mineralità del suolo vulcanico e al “ripiddu”, pomice di piccole dimensioni con elevata capacità drenante, godono di una equilibrata maturazione. 

Freschezza ed eleganza sono garantite dall’elevata escursione termica tra giorno e notte caratteristica dei conetti vulcanici del territorio di Trecastagni, come il panoramico Monte Gorna.

Le uve, coltivate secondo i più avanzati principi di viticoltura sostenibile, vinificate con estrema cura e la giusta pazienza, grazie alla perizia dall’agronomo Alessandro Lo Genco e dell’enologo Maria Carella, danno vita a spumanti di qualità che contribuiscono a collocare la Sicilia, a pieno titolo, tra i maggiori territori a vocazione spumantistica d’Italia.

Gli spumanti Sosta Tre santi Carricante Brut, Etna Brut Rosato, Etna Brut Bianco, Etna Extra Brut Sessantamesi sono ottimi a tavola ma anche fuori dai pasti o come aperitivo. Freschi e minerali possiedono eleganza e un ricco ventaglio aromatico che inevitabilmente vi conquisteranno. 

Scopri il progetto Sosta Tre Santi: https://www.sostatresanti.com/

“Primavera in Bolle” da Cantine Nicosia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.