Firriato Vini dell’Etna. In digital tasting le nuove annate della Tenuta di Cavanera

0
261
Firriato Vini dell'Etna l'anteprima in digital tasting delle nuove annate della Tenuta di Cavanera

8 aprile 2021, Winery Tasting Sicily partecipa al digital wine tasting dell’anteprima delle nuove annate della Tenuta di Cavanera dell’azienda Firriato.

I vini Firriato oggi degustati nascono dai versanti nord del vulcano più alto d’Europa: l’Etna che per condizioni climatiche e pedologiche può essere considerata un continente nell’altrettanto ricco continente siciliano. I vini dell’Etna sono i figli prediletti della viticoltura di montagna, essi sono in grado di esprimere tutta la bellezza e il fascino del loro eccezionale terroir. Freschi, minerali ed eleganti sono un magnifico frutto dei vitigni della tradizione vitivinicola siciliana.

Nella degustazione on line dei vini dell’Etna di Firriato abbiamo assaggiato:

Le Sabbie dell’Etna – Etna Bianco Doc 2020 (annata in anteprima)

Le Sabbie dell’Etna Bianco è un vino che rientra a pieno titolo nella storia di Firriato. Etichetta pioniera dell’enologia del Vulcano, racchiude in sé le qualità del Carricante e del Catarratto, le due varietà simbolo della viticoltura etnea. L’annata 2020, dalle scarse precipitazioni, si caratterizza per il tenore acido e la mineralità. Al naso la componente floreale leggermente aromatica tipica del Carricante si armonizza con note fruttate. Al palato alla tipica acidità si unisce una buona persistenza che lo rende abbinabile non solo a piatti di pesce ma anche alla cucina fusion. Un vino con struttura e potenza che può benissimo invecchiare anche per più di cinque anni in bottiglia.

COLORE: Giallo paglierino con riflessi verdognoli.

OLFATTO: Potente con richiami netti floreali gialli di mimosa e ginestra che ben esaltano le nuance fruttate di pesca bianca, pera matura e pesca.

PALATO: È un vino di grande afflato, il gusto è pieno e ricco di tessitura con una persistente linea sapida. Di lunga espressione, per freschezza e fragranza, avvolge il palato in un unicum che solo la vocazione varietale dei suoi uvaggi è capace di generare.

Le Sabbie dell'Etna – Etna Bianco Doc 2020
Le Sabbie dell’Etna – Etna Bianco Doc 2020

Cavanera Ripa di Scorciavacca 2018 – Etna Bianco Doc (annata in anteprima)

Cavanera Ripa di Scorciavacca è un Cru Bianco Etna DOC che racchiude nel suo intenso e raffinato bouquet i sentori e la complessità di un terroir unico nel panorama viticolo siciliano, il vulcano Etna. Le piante di circa 50 anni rappresentano la storia della viticoltura etnea. L’annata 2018 si è caratterizzata per le forti escursioni termiche rilevate nell’espressione dell’equilibrio gustativo del vino. Un vino dove i sentori di macchia mediterranea, di pietra focaia e di zolfo creano grande profondità e complessità. Un elegante bianco, frutto dell’unione di Carricante e Catarratto, da abbinare a pesce grasso ma anche a carni bianche a piatti speziati e a formaggi stagionati.

COLORE: Giallo paglierino intenso con riflessi verdi.

OLFATTO: L’incantevole intensità dei suoi profumi si offre in nitide evoluzioni olfattive dai richiami di fiori gialli campestri, di ginestra e d’acacia, uniti a fruttate note di polpa bianca, di mela e pesca matura. Non meno importanti le nuance di erbe aromatiche.
Soave e infinito, riluce per eleganza e corposità. Aristocratico, puro, si staglia tra i grandi bianchi d’altura.

PALATO: Il fascino della sua essenza minerale non ha eguali. Splendido per il rigore stilistico che si distingue per potenza e rotondità.
L’avvolgente sfericità dell’imponente struttura è un segno distintivo assoluto, tanto
da renderlo vino archetipo del vulcano.

Cavanera Ripa di Scorciavacca 2018 – Etna Bianco Doc
Cavanera Ripa di Scorciavacca 2018 – Etna Bianco Doc

Le Sabbie dell’Etna – Etna Rosato Doc 2020 (in anteprima)

Raffinato, fragrante e fresco: sono queste le sensazioni che evoca la versione rosata de Le Sabbie dell’Etna. Al color rosa delicato, infatti, si accompagnano all’olfatto sentori di lampone e melograno in un percorso armonioso dei sensi celebrato da un finale lungo e persistente. L’annata 2020, per particolare componente polifenolica e complessità aromatica, si caratterizza per eleganza e freschezza. Le uve di Nerello Mascalese, legate ai territori del vulcano da un rapporto plurisecolare, vengono esaltate in quest’unico rosato prodotto da Firriato nella sua tenuta di Cavanera. Equilibrato in bocca se bevuto a temperatura ambiente può essere abbinato a carni, se freddo si sposa bene con il pesce. Da provare con la tartare di gamberi.

COLORE: Colore rosa delicato.

OLFATTO: Aroma raffinato fragrante con sentori di lampone e melograno.

PALATO: Armonioso, con piacevole freschezza, minerale dal finale lungo e persistente.

Le Sabbie dell'Etna - Etna Rosato Doc 2020
Le Sabbie dell’Etna – Etna Rosato Doc 2020

Iniziativa graditissima: Firriato, premio speciale di Gambero Rosso per la viticoltura sostenibile del 2021, ci ha reso partecipi del progetto aziendale di sostenibilità ambientale regalandoci un albero piantato nella foresta pluviale del Madagascar, simbolo di un comune impegno contro il cambiamento climatico e l’inquinamento. L’albero che abbiamo chiamato Nerello e che amorevolmente seguiremo nel suo sviluppo.

Cadeau finale: Favinia La Muciara 2019, il vino frutto della viticoltura eroica di mare nella “farfalla” del Mediterraneo. Un vino che ci invita a sognare di poter presto visitare straordinari vigneti allo stesso livello del mare dove il terreno è arricchito da sabbia e fossili.

Il nostro suggerimento/invito è quello di potervi recare presto nella splendida Tenuta di Cavanera per godere di tutta la forza e la bellezza del luogo e degustare in piena armonia i Vini dell’Etna di Firriato.

Altri Articoli:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.